BIBLIOTECA MEDICA VIRTUALE
Turbativa d'asta nella sanità siciliana. Crocetta denuncia
Un dirigente, aggredito all''uscita dell'Asp, è stato derubato della borsa che conteneva le prove del reato
venerdì 01 febbraio 2013

''Sono stato in Procura per denunciare un tentativo di turbativa d'asta presso un'Asp siciliana per una gara di diverse decine di milioni di euro per fornitura di materiale sanitario. E' quanto ha dichiarato ieri in conferenza stampa il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta.
''E' una gara importantissima - ha proseguito il governatore - che vede coinvolti alcuni dirigenti di quell'Asp, ed e' un fatto gravissimo. Ieri sera un dirigente e' stato aggredito all''uscita dell'Asp con un coltello da qualcuno che ha rubato la sua borsa con documenti e prove della turbativa.

Si tratta di un fatto per Crocetta che illumina gli interessi patologici di gruppi malavitosi che gravano sul sistema sanitario. L'episodio la dice lunga sul vero sistema di malaffare che c'è all'interno della Regione siciliana, che non riguarda solo gli esterni ma l'interno della macchina burocratica.

La notizia, ha chiarito il governatore, è stata appresa non dalla vittima ma attraverso i canali dell'amministrazione. Oggi l'apparato regionale comincia a collaborare, segno del cambiamento che sta avvenendo, mentre prima di queste notizie non se ne sentiva parlare mai''.