PROSSIMI CORSI ECM

15 novembre 2018
8,9 crediti ECM - Villa Magnisi
Rischio clinico ed errori in sanità - ISCRIZIONI CHIUSE

16 novembre 2018
7 crediti ECM - Villa Magnisi
L'innovazione per la prevenzione dei rischi in ospedale e per la sicurezza del paziente. Le innovazioni nell'industria sanitaria - ISCRIZIONI CHIUSE

17 novembre 2018
Villa Magnisi - 8 crediti Ecm
La Prevenzione e la gestione delle cronicità: realtà attuale e prospettive. ISCRIZIONI CHIUSE

23 novembre 2018
7,8 CREDITI ECM - Marsala (TP)
LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE

24 novembre 2018
6 crediti ECM - Aula Magna Villa Magnisi
Il Ricco Pesce Povero

30 novembre 2018
30 crediti ECM - Enna
BLS FULLD ADVANCED

01 dicembre 2018
4 CREDITI ECM - Villa Riso - Viale Dell’Olimpo 30/A
OBBLIGO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA E ADEGUAMENTO PRIVACY


Tutti i corsi ECM

BIBLIOTECA MEDICA VIRTUALE
SABATO A VILLA MAGNISI SEMINARIO SULLA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE CRONICO
giovedì 25 ottobre 2018

Si stima che circa il 70-80 per cento delle risorse sanitarie a livello mondiale sia speso oggi per la gestione delle malattie croniche. Un dato che diventa ancora più preoccupante se sommato alle recenti proiezioni epidemiologiche, secondo cui nel 2020 le malattie croniche rappresenteranno l’80% di tutte le patologie nel pianeta.

Sul tema, l'Ordine dei medici di Palermo ospiterà a Villa Magnisi (sede dell'Omceo provinciale), sabato 27 ottobre 2018, a partire dalle 8.30, il secondo seminario di studi Fimmg Simg Giovani Sicilia, titolato "La presa in carico del paziente cronico", allo scopo di fornire strumenti e competenze necessarie per la realizzazione di percorsi diagnostico-terapeutici capaci di rispondere alle esigenze connesse alle patologie croniche sempre più spesso responsabili della disabilità dei pazienti e dell'aumento dei costi a carico della sanità pubblica.

Nei paesi europei, infatti, malattie come lo scompenso cardiaco, insufficienza respiratoria, disturbi del sonno, diabete, obesità, depressione, demenza e ipertensione, colpiscono l’80 per cento degli over 65. La presa in carico e la gestione di queste patologie rappresentano perciò il cardine per un miglioramento della qualità della vita dei pazienti e un impiego di risorse più mirato.

Il convegno vede il coinvolgimento di molti giovani medici, sia in formazione che già impegnati nella professione di medico generalista, insieme ai medici di medicina generale “senior” e agli specialisti, quasi a tracciare un percorso in cui diverse generazioni mettono a sistema le loro diverse peculiarità per offrire la migliore assistenza possibile al cittadino.

 

In allegato il programma dei lavori
 

Addetto stampa Stefania Sgarlata Mob: +39 339.1554110

Allegati
Brochure