news/ecm
  • Errori Sanitari. Sicilia e Calabria in cima alla classifica

    Errori Sanitari. Sicilia e Calabria in cima alla classifica

    Gli errori sanitari mostrano ''un'Italia divisa, in cui regioni dove si spende di piu' per la sanita' sono anche quelle in cui la stessa e' di peggior qualita''. La medicina difensiva costa al sistema sanitario 10 mld di euro, una cifra pari al gettito derivante dall'Imu 2012, o ancora pari agli investimenti peraltro esigui... leggi...

  • Commissione d'Inchiesta: presentata la relazione conclusiva

    Commissione d'Inchiesta: presentata la relazione conclusiva

    ''I dati presentati oggi dalla Commissione d'inchiesta rivelano la necessità di avviare al più presto una operazione trasparenza nella sanità italiana. Una operazione in cui il Partito Democratico si impegnerà con tutte le sue energie nella prossima legislatura''. E' quanto ha dichiarati Ignazio Marino, senatore del Partito Democratico e... leggi...

  • Presentato il Quaderno dal Ministero della salute

    Presentato il Quaderno dal Ministero della salute

    ''La realizzazione di una rete articolata di assistenza, che valorizzi il ruolo del territorio e che sappia rispondere alle mutate domande di salute garantendo la continuità assistenziale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, è un elemento irrinunciabile per il raggiungimento di questi obiettivi''. E' quanto ha affermato il ministro della Salute,... leggi...

  • Relazioneconclusiva della Commissione d'inchiesta errori e disavanzi sanitari

    Relazioneconclusiva della Commissione d'inchiesta errori e disavanzi sanitari

    Incongruenze evidenti, come quella relativa al rapporto tra posti letto e personale medico, in cui spesso la prima cifra supera, paradossalmente, la seconda. Spesa sanitaria ancora troppo elevata con particolare incidenza del costo del personale che nel 2011 si attesta al 32,2%. Debiti verso i fornitori che producono interessi moratori che... leggi...

  • Cesarei: troppi in Italia

    Cesarei: troppi in Italia

    Esplode nuovamente il dato sui cesarei che si praticano in italia. Nel 2010 in Italia si sono registrati 482.195 tra parti naturali e cesarei. Dei parti cesarei la percentuale è del 29,31% del totale, ma sembra che ben il 43% risulti ingiustificato. Tale incongruenza è stata rilevata esaminata la rispondenza... leggi...

  • Invecchiamento cerebrale e demenza: le evidenze scientifiche della medicina complementare

    Invecchiamento cerebrale e demenza: le evidenze scientifiche della medicina complementare

    Come dimostrano i dati Istat, l’età media della popolazione italiana si sta alzando progressivamente e oggi gli over 65 sono oltre 12 milioni, circa il 20% della popolazione, mentre gli over 80 sono ben 3 milioni.Numeri destinati a crescere: nel 2050 la percentuale di persone over 65 supererà il 30% della popolazione italiana con una... leggi...

  • Sanita', sciopero ginecologi

    Sanita', sciopero ginecologi

    Lo sciopero, sacrosanto, proclamato da ostetriche e ginecologi rappresenta l’ultimo atto di una categoria: una scelta estrema, consequenziale al comportamento ottuso dei due governi che si sono succeduti nel corso dell’ultima legislatura. Né Berlusconi né Monti hanno preso in debita considerazione il grave problema dell’impennata del... leggi...

  • Lucia Borsellino: prosegue la riqualificazione del Policlinico

    Lucia Borsellino: prosegue la riqualificazione del Policlinico

    Lucia Borsellino, assessore per la Salute della Regione sicilia ha risposto alla nota inviata dal rettore dell'Universita' di Palermo, Roberto Lagalla, che nei giorni scorsi aveva manifestato il proprio disappunto per la mancata intesa formale sulla nuova nomina del commissario del Policlinico. Lagalla aveva evidenziato che... leggi...

  • Paolo Borsellino - Essendo Stato

    Paolo Borsellino - Essendo Stato

    Sabato 19 gennaio 2013 alle 18.00, al Teatro Montevergini di Palermo in via Montevergini 8, andrà in scena lo spettacolo teatrale Paolo Borsellino - essendo Stato.L'opera è tratta da un libro dello scrittore  Ruggero Cappuccio e racconta l'ultimo secondo di vita del Giudice Paolo Borsellino. In allegato la locandina... leggi...

  • Riforma Balduzzi–la Sanità di domani

    Riforma Balduzzi–la Sanità di domani

    “Riforma Balduzzi–la Sanità di domani” è il tema del Convegno che si è svolto a Catania nell’Auditorium del Monastero dei Benedettini l’11 gennaio. Un tema interessante perchè ha costituito l'occasione per discutere con il ministro gli scenari futuri della sanità e le novità contenute nel testo di legge... leggi...

  • L'attività fisica per la prevenzione di malattie cardiovascolari

    L'attività fisica per la prevenzione di malattie cardiovascolari

    Un italiano su tre tra i 18 e i 69 anni è totalmente sedentario: non pratica cioè nessun tipo di esercizio fisico. Le conseguenze? Il 32% degli abitanti del nostro Paese è sovrappeso, ben l'11% obeso. Ma non solo. Essere pigri vuol dire correre un rischio maggiore ed essere colpiti da malattie gravi, come quelle cardiovascolari. È dimostrato... leggi...

  • Programmi di screening neonatale: l'università di Firenze in prima linea nella ricerca

    Programmi di screening neonatale: l'università di Firenze in prima linea nella ricerca

    La Harvard University ha stretto un protocollo di collaborazione con l'Università di Firenze. Parteciperanno la scuola medica della celebre università americana e dieci altri centri specialistici, in generale attivi nei paesi europei. Il tema è quello dei nuovi programmi di screening neonatale. La collaborazione e la richiesta di... leggi...

  • Balduzzi a Catania: La riforma va difesa

    Balduzzi a Catania: La riforma va difesa

    ''La sanità siciliana continui con determinazione su quella strada che negli ultimi anni mi sembra sia stata imboccata, che è una strada fatta di attenzione alla qualità dei servizi e all’equilibrio economico-finanziario e di serietà”. Positiva la valutazione del ministro Balduzzi in occasione della partecipazione all'incontro... leggi...

  • Il blocco delle 23 ambulanze nella capitale: Balduzzi chiede un'ispezione dei Nas

    Il blocco delle 23 ambulanze nella capitale: Balduzzi chiede un'ispezione dei Nas

    Il ministro della Salute, Renato Balduzzi, martedì ha ricevuto una relazione della Regione Lazio sull'avvenuto blocco di alcune ambulanze dell'Ares 118 a Roma. E' immediatamente partita la richiesta di un'indagine dei Carabinieri del Nas. Poichè il blocco di mezzi di soccorso è un atto di grave omissione sarà cura... leggi...

  • Sui manager nominati dalla sanità regionale. Dubbi della Cgil medici

    Sui manager nominati dalla sanità regionale. Dubbi della Cgil medici

    Sono scattate le prime reazioni sulle prime nomine di sette nuovi manager alla Sanità da parte della Giunta regionale. I vecchi contratti erano in scadenza quindi era naturale procedere all'avvicendamento dei nuovi manager. ''Che fosse necessario intervenire sulle aziende sanitarie - si legge in una nota congiunta di Michele Palazzotto,... leggi...