news/ecm
  • Migliorare la qualità della professione medica e della sanità italiana

    Migliorare la qualità della professione medica e della sanità italiana

    Il presidente della FnomCeo Amedeo Bianco scrive al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e chiede un incontro per discutere dei temi caldi della sanità italiana. Nella lettera inviata al ministro si sottolinea la disponibilità della categoria medica a collaborare nei ruoli e nelle funzioni proprie della nostra legge istitutiva,... leggi...

  • Sciogliere i nodi della sanità pubblica

    Sciogliere i nodi della sanità pubblica

    Sono tanti i nodi su cui la sanità centrale dovrà esprimersi, pena il crollo del sistema, già profondamante in crisi. Tagli lineari, blocco dei contratti e del turn over, responsabilità professionale, ticket, formazione, precariato e rapporti con le professioni sanitarie sono solo alcune delle criticità poste dall’Intersindacale medica... leggi...

  • Sospensione visite fiscali. FnomCeo: rivedere il provvedimento

    Sospensione visite fiscali. FnomCeo: rivedere il provvedimento

      I medici fiscali e la Federazione degli Ordini cercano insieme di risolvere la situazione estremamente critica che si è venuta a creare a seguito della sospensione delle visite fiscali d’ufficio per il settore privato. Per questo motivo è stato organizzato un incontro a Roma a margine del presidio... leggi...

  • Crocetta risponde alle polemiche sulla lista degli aspiranti manager

    Crocetta risponde alle polemiche sulla lista degli aspiranti manager

    «Sinceramente siamo sbalorditi delle inutili e pretestuose polemiche sui manager della sanità. Polemiche che affermano tutto e il contrario di tutto, spinte da qualche rappresentante dell'opposizione che probabilmente non è molto informato. E' quanto ha dichiarato ieri il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta. ... leggi...

  • I manager della sanità siciliana. Polemiche sulla lista degli aspiranti

    I manager della sanità siciliana. Polemiche sulla lista degli aspiranti

    La questione dei manager nominati per la sanità siciliana opportunamente affrontata, potrebbe diventare il cuore delle politiche regionali sane. In Sicilia la riforma della Sanità punterebbe sul merito dei nuovi manager che saranno nominati prima dell'autunno. In questi giorni si è parlato diffusamente del bando e degli elenchi in... leggi...

  • San Raffaele Giglio: al via la collaborazione con l'Università di Messina

    San Raffaele Giglio: al via la collaborazione con l'Università di Messina

    E’ stata sottoscritta una convenzione tra la Fondazione Istituto San Raffaele Giglio di Cefalù e la scuola di specializzazione in Medicina Nucleare dell’Università di Messina. La convenzione è a favore degli specializzandi, ma anche dello stesso personale medico della scuola di specializzazione, che potrà partecipare... leggi...

  • Vaccinazione anti-rotavirus: sensibilizzazione inefficace

    Vaccinazione anti-rotavirus: sensibilizzazione inefficace

    Il “Calendario vaccinale per la vita” della Regione Siciliana, uno degli strumenti più importanti dei cosiddetti Lea (livelli essenziali di assistenza), è oggi uno dei più completi tra i calendari regionali. Il rapporto però tra dati empirici e normativa non è però tra i migliori. Nessuna delle 9 Asp ha raggiunto infatti, nel... leggi...

  • Sospensione visite fiscali: il Presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo Toti Amato incontra una delegazione di medici fiscali

    Sospensione visite fiscali: il Presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo Toti Amato incontra una delegazione di medici fiscali

        La recente decisione dell’INPS di sospendere le visite fiscali d’ufficio per le assenze per malattia dei lavoratori del settore privato, ha prodotto una drammatica condizione lavorativa dei medici fiscali, il cui rapporto di lavoro viene posto in discussione dopo circa un ventennio di attività. In sostanza... leggi...

  • FederAnziani: Entro 1.000 giorni non ci sarà più il Servizio Sanitario Nazionale pubblico

    FederAnziani: Entro 1.000 giorni non ci sarà più il Servizio Sanitario Nazionale pubblico

    ''Entro 1.000 giorni non ci sarà più il Servizio Sanitario Nazionale pubblico''. E' quanto si legge in una nota inviata da FederAnziani, la federazione delle associazioni della terza età, che ha analizzato la situazione dell'accesso alle cure attraverso il suo Centro Studi di economia sanitaria.Nel report pubblicato la settimana scorsa... leggi...

  • In esecutivo i tagli alla sanità siciliana

    In esecutivo i tagli alla sanità siciliana

    Domani sarà siglato dall'assessore alla Salute, Lucia Borsellino il provvedimento che entrerà in vigore il primo giugno e che avrà risvolti importanti per le attività in convenzione dei laboratori di analisi cliniche. Con questa disposizione in Sicilia verranno ristabiliti i valore dei vari esami e delle visite specialistiche... leggi...

  • Cambiare il Paese, per non cambiare Paese: riscopriamo in Italia l'orgoglio di essere Medici!

    Cambiare il Paese, per non cambiare Paese: riscopriamo in Italia l'orgoglio di essere Medici!

    Giovani camici bianchi in piazza Montecitorio da tutta Italia il 14 maggio 2013 per il “Giovani Medici Day”; Richiamare l’attenzione delle Istituzioni e della Politica sull’iter formativo ed occupazionale dei giovani medici significa fermare la “marea bianca” che lascia l’Italia per trovare migliori condizioni professionali... leggi...

  • Ticket: l'aumento del 100% a partire dal 2014

    Ticket: l'aumento del 100% a partire dal 2014

    Il 1 gennaio 2014 entreranno in vigore i 2 miliardi di nuovi ticket, da aggiungere agli attuali 2,2. Tradotto in termini di quotidianità dei singoli cittadini si rischia per potere accedere a visite ed esami un 'salasso' di 350 euro a testa, contro gli attuali 150. A lanciare l'allarme è l'Agenzia nazionale per i servizi... leggi...

  • Stamina: una disposizione dell'Ue autorizza l'impiego di cellule staminali

    Stamina: una disposizione dell'Ue autorizza l'impiego di cellule staminali

    E' arrivata l'autorizzazione per gli stati membri dell'Ue all’impiego di medicinali a base di cellule staminali anche in assenza di concessione per il commercio. In realtà le legislazioni dei diversi paesi europei sono molto difformi e come dichiara il Commissario Tonio Borg non sarà facile rendere esecutivo... leggi...

  • TELETHON, GRAZIE A UNA SOFISTICATA TECNOLOGIA SCOPERTO IL GENE RESPONSABILE DI UNA RARA DISTROFIA MUSCOLARE

    TELETHON, GRAZIE A UNA SOFISTICATA TECNOLOGIA SCOPERTO IL GENE RESPONSABILE DI UNA RARA DISTROFIA MUSCOLARE

    Identificato il difetto genetico alla base di una rara forma di distrofia muscolare dei cingoli, quella di tipo 1F: a descriverlo sulle pagine di Plos One* è stato un gruppo di ricercatori dell’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Napoli, guidati da Vincenzo Nigro, che si sono avvalsi delle più sofisticate tecnologie... leggi...

  • La norma “anti-corruzione” nei pubblici servizi si rivolge anche ai medici dipendenti e convenzionati con il SSN

    La norma “anti-corruzione” nei pubblici servizi si rivolge anche ai medici dipendenti e convenzionati con il SSN

    La legge 6 novembre 2012, n. 190 stabilisce le disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione. Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 265 del 13/11/2012, ha innovato la disciplina dei reati dei pubblici ufficiali nei confronti della pubblica amministrazione, nello specifico... leggi...